Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Nuovi hotspot wi-fi nel centro della città di Palmi Le parole dell'assessore all'innovazione tecnologica, Raffaele Perelli: "Abbiamo come obiettivo quello di creare una città più informata e informativa"

Nuovi hotspot wi-fi nel centro della città di Palmi Le parole dell'assessore all'innovazione tecnologica, Raffaele Perelli: "Abbiamo come obiettivo quello di creare una città più informata e informativa"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

di Nelly Dogali

“Abbiamo come obiettivo quello di creare una città più informata e informativa”: così si esprime l’assessore all’innovazione tecnologica, Raffaele Perelli riguardo il nuovo piano per il miglioramento della connettività di Palmi. Infatti, in alcuni punti della città sono stati istituiti alcuni hotspot WiFi gratuiti, nello specifico in piazza Primo Maggio, nella Villa Comunale, in piazza Matteotti e in piazza Amendola. Oltre che alla facilitazione per la connessione dei cittadini, l’amministrazione ha puntato al miglioramento della rete internet per incrementare l’efficienza dell’ente: i miglioramenti hanno riguardato anche la connessione degli uffici pubblici, sia per garantire un miglior servizio ai cittadini, sia per favorire comunicazioni interne più veloci e più sicure.

Non ultime, anche le scuole sono state inserite nei piano di miglioramento con la sostituzione della vecchia linea Adsl con la connessione a banda larga, che era necessaria per usufruire a scopo didattico dei laboratori d’informatica, che fino ad oggi erano rimasti inutilizzati. L’assessore Perelli ha dichiarato: “Questo è un primo step: il nostro obiettivo è creare una smart City, fornendo una sempre migliore connessione internet e tramite l’ottimizzazione energetica. Il nostro prossimo passo sarà quello di migliorare il servizio tramite le pagine social e rendere il sito ufficiale più smart seguendo le linee guida ministeriali”. Oltre a rendere la connettività più agevole per adattarsi alle esigenze dei tempi moderni, l’amministrazione è riuscita ad abbattere i costi nell’operazione di razionalizzazione delle utenze ed effettuando un upgrade dei contratti esistenti.

Partecipa alla discussione