Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Perseguita ex moglie e compagno, nuovo caso stalking Minacce, aggressioni ed ingiurie anche davanti ai figli della coppia che si nascondevano in camera per non assistere alle aggressioni dell'uomo

Perseguita ex moglie e compagno, nuovo caso stalking Minacce, aggressioni ed ingiurie anche davanti ai figli della coppia che si nascondevano in camera per non assistere alle aggressioni dell'uomo
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

La Polizia di Stato ha eseguito una misura cautelare personale di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima e dai suoi congiunti, emessa dal Tribunale di Cosenza, nei confronti di G.G., 45 anni, residente nell’hinterland cosentino. Vittima l’ex moglie e il suo nuovo compagno. Condotte aggressive, persecutorie, insulti e ingiurie anche davanti ai figli che, in diverse occasioni, terrorizzati, si sarebbero nascosti persino nelle loro camerette per non assistere alle aggressioni dell’uomo. Una situazione divenuta insopportabile quando la donna ha deciso di rifarsi una vita ed ha allacciato una relazione.

La presenza del suo nuovo compagno ha portato G.G. anche ad aggredire fisicamente l’uomo, seguendolo nei suoi spostamenti. Gli investigatori della 3^ sezione Reati contro la persona, reati in pregiudizio di minori e sessuali della Squadra Mobile, hanno accertato come l’indagato abbia avuto sempre un atteggiamento aggressivo, di sfida nei confronti delle due vittime ed in particolare contro il nuovo compagno della donna. In un’occasione lo avrebbe colpito mentre erano davanti la scuola della figlia dell’uomo mentre con un casco avrebbe preso il braccio della sua ex. Condotte che avrebbero procurato nella coppia uno stato di ansia e di paura per la loro incolumità.

Partecipa alla discussione