Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Phaedra Theffo: dalla 125 SP alle minimoto

Phaedra Theffo: dalla 125 SP alle minimoto
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

La stagione inizia ad Ala (TN) il 24 marzo

Phaedra Theffo: dalla 125 SP alle minimoto

La stagione inizia ad Ala (TN) il 24 marzo

 

 

Nel 2013, Phaedra Theffo (Lulù) – di Sarnico (BG) – prenderà parte al Trofeo Nazionale WLB/FMI di minimoto nella categoria Senior A su moto DM, con il Team Space di Mirandola (MO), (www.teamspace.it). La decisione di passare dalla 125SP alle ruote piccole è dipesa dal fatto che i costi si siano ormai alzati in maniera considerevole e le griglie dimezzate. Si gira veramente poco e le soddisfazioni sono ormai difficili da ottenere. Nelle minimoto, esiste un trofeo organizzato molto bene con un ambiente che ricorda i vecchi tempi ed una vera passione per le corse, si tratta del WLB, ormai campionato nazionale che si articola in ben 7 gare doppie in circuiti maggiormente a Nord Italia. La prima gara si svolgerà ad Ala in provincia di Trento il prossimo 24 Marzo. Per l’occasione, il circuito, originariamente di 1029mt, verrà accorciato a 688mt e si girerà in senso antiorario. Le premesse per fare bene ci sono tutte. Phaedra Theffo (Lulù#19): “La stagione 2012 è stata la mia ultima stagione completa con la 125SP e sono felice di aver potuto concludere con una partecipazione alla Coppa Italia che aspettavo da anni. Abbiamo corso su tracciati molto belli e la moto è sempre stata perfetta. Ci potrebbe essere la possibilità di fare una gara verso fine stagione ma è ancora tutto da vedere e dipenderà molto dal budget. Ho deciso di dare la priorità alle minimoto dove il divertimento è maggiore ed i costi minori, a volte si può girare così tanto quasi da stufarsi ed è questa la cosa più bella: poter provare di più ad andare oltre il limite, poter cadere di più, aver tanto tempo per le modifiche tecniche. Sono molto felice di poter far parte del Team Space in quanto si tratta di una squadra molto preparata e professionale e farò del mio meglio per avvicinarmi ai primi della mia categoria anche perché mi piacerebbe provare a far qualche gara nella categoria superiore a fine stagione. Intanto sono pronta per Ala, il meteo è incerto ma a me piacciono tutte le condizioni quindi non ci sono problemi. Ci tengo a ringraziare il mio sponsor principale “Unilame Sarl” senza il quale niente sarebbe possibile, gli sponsor CR Srl, Artefatta, ed il Lucky Racing Team che mi gestisce tutto quanto”.

Partecipa alla discussione