Polistena, festa tesseramento Partito Comunista Italiano | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Polistena, festa tesseramento Partito Comunista Italiano Raccolte anche nuove adesioni alla piattaforma Berlinguer

Polistena, festa tesseramento Partito Comunista Italiano Raccolte anche nuove adesioni alla piattaforma Berlinguer
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Si è svolta presso la locale sezione “A Gramsci” del PCI di Polistena la Festa del Tesseramento 2019, alla quale hanno partecipato iscritti e simpatizzanti. Quest’anno, oltre alle iscrizioni tradizionali al partito, la Festa è stata l’occasione per raccogliere nuove adesioni alla piattaforma Berlinguer, lo spazio nuovo, partecipativo, tecnologico che sta ottenendo grande interesse e larga condivisione su base nazionale e locale. All’evento si sono alternati in successione gli interventi di Angelo Borgese referente della locale sezione e presidente del Consiglio Comunale che ha parlato della Festa del Tesseramento quale momento di riorganizzazione importante che precede le elezioni europee per le quali il PCI sta cercando di raccogliere le firme ai fini della presentazione di una lista.
Subito dopo ha preso la parola Fabio Racobaldo membro del direttivo di sezione che ha definito l’appuntamento della Festa 2019, quale percorso che unisce la storia con il futuro, l’identità con la necessità di rinnovarsi anche attraverso tecniche e metodi di aggregazione nuovi come quello della piattaforma digitale Berlinguer.

Il vicesindaco Marco Policaro ha invece sottolineato come oggi la classe politica che rappresenta questo territorio nelle massime istituzioni nazionali e regionali sia incapace di ottenere risultati per la Calabria. A tal proposito ha continuato prendendo ad esempio la grave situazione del porto di Gioia Tauro che rischia di rimanere fuori dai processi di sviluppo e perfino escluso dagli investimenti della “Via della Seta”. Ha concluso i lavori il Sindaco di Polistena Michele Tripodi che ha fortemente criticato il Governo e le sue politiche contro il Mezzogiorno, pesantemente condizionate dalla presenza della Lega che non ha mai smesso di disprezzare la Calabria ed il popolo meridionale. “E’ necessario riempire di contenuti l’ambizioso progetto rappresentato dalla piattaforma Berlinguer – ha continuato il Sindaco – che parla anche oltre gli steccati di un singolo partito politico, tentando di unire le forze nel segno di un’identità comune”.

Michele Tripodi ha parlato pure degli scenari locali in vista delle prossime elezioni regionali e comunali concludendo così: “Per contrastare l’attuale Amministrazione Comunale i nostri avversari sarebbero disposti a fare una grande ammucchiata che siamo pronti a contrastare anteponendo la nostra coerenza, la nostra onestà e i grandi risultati raggiunti in questi anni di lavoro al servizio del popolo di Polistena”.

Partecipa alla discussione