Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Regione: arriva il marchio di qualità per la promozione turistica

Regione: arriva il marchio di qualità per la promozione turistica
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Approvato anche il Piano di riorganizzazione della rete scolastica

Regione: arriva il marchio di qualità per la promozione turistica

Approvato anche il Piano di riorganizzazione della rete scolastica

 

La Giunta regionale si è riunita sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Scopelliti, con l’assistenza del Dirigente generale Francesco Zoccali. Su proposta del Presidente Scopelliti, è stata deliberata l’istituzione del marchio regionale di qualità per la promozione turistica e la contestuale approvazione del manuale d’uso in base all’art.8 della l.r. 8/2008. Sono stati anche rinnovati i contratti di collaborazione per il personale in servizio al Dipartimento “Turismo” per la gestione del sistema informativo turistico regionale. Su proposta dell’Assessore al Bilancio Giacomo Mancini, è stata approvata la rimodulazione del Piano finanziario del Por FESR 2007/2013 relativamente alle linee d’intervento per la qualificazione e la valorizzazione del sistema dei teatri calabresi. Su proposta dell’Assessore alla Cultura Mario Caligiuri, è stato approvato il Piano di riorganizzazione e di razionalizzazione della rete scolastica e della programmazione dell’offerta formativa della nostra regione. E’ stato, poi, approvato il protocollo d’intesa tra la Regione ed il coordinamento nazionale antimafia “Rifeirmenti” ed è stata approvata l’integrazione alla delibera di soppressione dell’Ardis di Reggio Calabria ed il trasferimento delle funzioni all’Università territorialmente competente. Su proposta dell’Assessore all’Internazionalizzazione Fabrizio Capua, è stato approvato il progetto di legge recante modifiche ed integrazioni alla l.r. 4/2007 sulla “Cooperazione e relazioni internazionali della Calabria”. Su proposta dell’Assessore al Lavoro Francescantonio Stillitani, sono stati approvati i Piani provinciali per le politiche attive, percettori di ammortizzatori sociali in deroga. Su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Gentile è stato approvato l’Atto di indirizzo per la realizzazione di un impianto energetico da fonte rinnovabile, nell’ambito delle aree di pertinenza del costruendo complesso della “Cittadella regionale”.

redazione@approdonews.it

Partecipa alla discussione

Change privacy settings