Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Ricco “Maggio dei libri” a Cinquefrondi e San Giorgio Verrà omaggiata la cultura letteraria e delle immagini nell'ambito della importante campagna nazionale nata nel 2011

Ricco “Maggio dei libri” a Cinquefrondi e San Giorgio Verrà omaggiata la cultura letteraria e delle immagini nell'ambito della importante campagna nazionale nata nel 2011
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

di Giuseppe Campisi

La cultura come strumento di crescita civile e sociale ma anche come momento di aggregazione sotto l’unica bandiera della conoscenza e dell’amore verso la bellezza del sapere e dell’apprendere. Con queste premesse si prospetta un ricco “Maggio dei libri” che accomuna le città di Cinquefrondi e San Giorgio Morgeto. Per la città di Creazzo in occasione dell’importante rassegna culturale, si svolgeranno presso la Casa della Cultura, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura guidato da Giada Porretta ed i giovani del Servizio Civile Nazionale, nei giorni 21- 28 e 30 maggio una serie di incontri tematici a cui prenderanno parte diversi editori ed artisti fotografi. E’ prevista la presenza di Giuseppe Antonio Martino autore del libro “Il Barone” sul quale verterà una delle giornate dedicate al Gioco dei Libri, il professore De Luca autore della casa editrice Meligrana, il fotografo Tony Gentile celebre per lo scatto storico fatto a Falcone e Borsellino ed il fotografo di arte contemporanea Salvatore Piermarini. Invitati anche Silvana Iannelli, l’antropologo Matteo Enia, i fotografi cinquefrondesi Salvatore Colloridi e Tullio Tropeano, quest’ultimo donatore dell’omonimo fondo. Prevista, infine, la presentazione del libro “I giorni del mare” della docente Caterina Adriana Cordiano. A San Giorgio Morgeto, invece, la fortunata campagna nazionale promossa nel 2011 si svilupperà in una intensa due giorni programmata dall’assessorato alla Cultura retto dall’instancabile Annalisa Raso presso la biblioteca comunale. Giovedì 23 maggio la presentazione del volume “Il Cammino degli eroi da Argo a Riace” a cura di Dan Faton nel corso della quale dialogheranno con l’autore Tonino Perna, economista e sociologo dell’Università di Messina, l’archeologo Daniele Castrizio, anch’egli docente all’Università di Messina, e Fabio Cuzzola, docente del classico “Gerace” di Cittanova. Il 29 maggio chiuderà la rassegna la presentazione del libro “Il Barone” di Giuseppe Antonio Martino impegnato in un confronto a due con la poetessa e scrittrice Rosanna Giovinazzo. Nel corso della manifestazione riconoscimenti andranno ai vincitori del “Premio letterario San Giorgio 2019”.

Partecipa alla discussione