Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Scoperta vasta piantagione di marijuana in Calabria, due arresti L’accusa nei loro confronti è di produzione di sostanze stupefacenti

Scoperta vasta piantagione di marijuana in Calabria, due arresti L’accusa nei loro confronti è di produzione di sostanze stupefacenti
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

I Carabinieri della stazione di Guardia Piemontese marina e i militari forestali di Cetraro, supportati in fase esecutiva dagli specialisti dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, dopo una prolungata ed articolata attività di osservazione, hanno arrestato due soggetti, T.A. e S.S., rispettivamente 40enne e 28enne, entrambi originari di Cetraro. L’accusa nei loro confronti è di produzione di sostanze stupefacenti. I militari hanno individuato 780 piante di marijuana in fase di coltivazione, alte dai 50 centimetri e fino ai due metri e mezzo, in una vasta area in contrada Mancheio di Cetraro che avrebbe prodotto ingenti illeciti guadagni. I dettagli dell’attività, coordinata dalla Dottoressa Maria Francesca Cerchiara, Sostituto Procuratore, e dal Dottor Pierpaolo Bruni, Procuratore Capo della Procura di Paola, verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la Procura della Repubblica di Paola, alle ore 10:30.

Partecipa alla discussione