Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Senza stipendio da mesi, arriva lo sciopero dei lavoratori Avr Solidarietà dei consiglieri comunali di Taurianova Perri e Scarfò che attaccano il sindaco Scionti: "Mancato impegno della sua amministrazione in questa vertenza che coinvolge diversi padri di famiglia"

Senza stipendio da mesi, arriva lo sciopero dei lavoratori Avr Solidarietà dei consiglieri comunali di Taurianova Perri e Scarfò che attaccano il sindaco Scionti: "Mancato impegno della sua amministrazione in questa vertenza che coinvolge diversi padri di famiglia"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Riceviamo e pubblichiamo

I sottoscritti manifestano la loro solidarietà ai lavoratori dell’Avr che, giorno 25 settembre, sciopereranno per il mancato ricevimento degli stipendi. I lavoratori, da tempo, rivendicano il diritto alle loro spettanze e, dopo mesi, l’unico stipendio che hanno visto è quello del mese di giugno, pagato da poche settimane. Dopodiché, il 2 settembre, è stata attivata una riunione presso la Prefettura di Reggio Calabria, cosiddetta di raffreddamento fra le parti, e che vedeva partecipare le rappresentanze dei lavoratori, l’azienda e i Sindaci dei Comuni interessati.
Apprendiamo che il Primo cittadino di Taurianova non ha partecipato personalmente preferendo inviare un delegato.

Ma non è questo quello che a lui di più si vuole contestare, quanto il mancato impegno della sua Amministrazione in questa vertenza che coinvolge diversi padri di famiglia impegnati nell’espletamento di un servizio importante e delicato e che ha visto gli operatori di tale servizio adoperarsi con coscienza per garantire in maniera ottimale la condizione igienica della città.

Il Sindaco di Taurianova infatti, dal momento che il Comune è puntuale nei pagamenti ad Avr (si pensi che nelle casse di questa società, da giugno 2019 fino adesso, Taurianova ha già versato oltre 200 mila euro), ha il dovere di battersi e obbligare la società a rispettare i dipendenti e riconoscergli lo stipendio. Nella speranza che il sindaco Scionti si risvegli dal torpore dei fallimenti in cui riposa la sua Amministrazione e riesca a far valere le giuste richieste dei lavoratori Avr di Taurianova senza bisogno di uno sciopero che, sospendendo il servizio della raccolta differenziata per 24 ore, recherà importanti disagi alla cittadinanza tutta, rinnoviamo la nostra vicinanza ai lavoratori.

Perri Maria Teresa
Scarfò Raffaele

Consiglieri Comunali “Innamorati di Taurianova”

Discussione (1 commenti)

  1. alfonso

    fate bene scioperare perché e un vostro diritto lo stipendio in Calabria funziona così purtroppo e la mentalità questa di sottomettere i dipendenti

Partecipa alla discussione

Annulla risposta