Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Soverato-Scalea, il presidente della Lnd Mirarchi si dice rammaricato

Soverato-Scalea, il presidente della Lnd Mirarchi si dice rammaricato
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Il massimo esponente regionale anticipa che non ci sarà un aggravio di spese per i tifosi nella ripetizione

Soverato-Scalea, il presidente della Lnd Mirarchi si dice rammaricato

Il massimo esponente regionale anticipa che non ci sarà un aggravio di spese per i tifosi nella ripetizione

 

Il presidente della Lnd Calabria Saverio Mirarchi si dice molto rammaricato per l’inatteso epilogo della finale regionale di Coppa Italia tra Soverato e Scalea, che non si è conclusa a causa della sopravvenuta oscurità. Al termine del primo tempo supplementare, sul risultato di 2 a 2, l’arbitro ha riscontrato la mancanza delle condizioni per proseguire la gara. <Sono particolarmente dispiaciuto – ha affermato Mirarchi – per non aver potuto assegnare l’ambito trofeo al termine di una gara entusiasmante ed equilibrata. Un match disputato all’insegna del fair play, nonostante l’importanza della posta in palio. Un inconveniente tecnico ha purtroppo impedito la prosecuzione con le luci artificiali. Condivido l’amarezza dei tifosi delle due squadre, pur tuttavia occorre accettare che nel mondo dilettantistico, e non solo, è difficile far fronte a certi imprevisti>. La riflessioni conclusiva del presidente Mirarchi è rivolta alle società: <Mi rendo conto della delusione dei componenti delle società interessate e anche per questo mi preme metterne in risalto il loro esemplare comportamento. Tutti, da uomini di sport, sono pronti a ridiscendere in campo per imporsi lealmente>. La Lnd Calabria comunica che per la ripetizione della gara, la cui data e il cui campo saranno ufficializzati quanti prima, ai supporter sarà consentito l’accesso senza comportare un aggravio di spese.
foto mediterraneonline

Partecipa alla discussione

Change privacy settings