Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Sub disperso nell’area di Palmi, ritrovato dopo le ricerche Un amico aveva lanciato l'allarme non vedendolo riemergere

Sub disperso nell’area di Palmi, ritrovato dopo le ricerche Un amico aveva lanciato l'allarme non vedendolo riemergere
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Nella mattinata di ieri, la Capitaneria di Porto di Reggio Calabria ha richiesto l’intervento di un velivolo del V° Reparto Volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria, al fine di rintracciare un sub che risultava disperso, da circa tre ore, nelle acque antistanti la località Marinella di Palmi. L’elicottero si è immediatamente alzato in volo per raggiungere la zona di ricerca e, dopo pochi minuti, la professionalità e l’esperienza degli operatori a bordo dell’elicottero hanno consentito di individuare il sub in difficoltà. La posizione dell’uomo è stata segnalata alla motovedetta della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro, impegnata nelle ricerche, mediante l’utilizzo di due fumogeni.

L’elicottero della Polizia di Stato ha continuato a sorvolare la zona di recupero fino a quando l’uomo non è stato messo in salvo, anche per poter intervenire laddove fossero stati necessari trasporti d’urgenza. Il sub, nonostante la lunga permanenza in acqua, era in buone condizioni ed è stato accompagnato presso gli uffici della Capitaneria per le prime cure. La stretta collaborazione tra il personale della Polizia di Stato e della Capitaneria di Porto ha scongiurato ulteriori conseguenze per il sub, soprattutto in quello specchio di mare, che è soggetto a repentini cambiamenti di correnti che spesso mettono in difficoltà sia le imbarcazioni che chi pratica attività sportive.

Partecipa alla discussione