Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Taurianova è una città di “Lordazzi”! Ad integrazione dell’articolo di stamani, ne aggiungiamo un altro aggiornato a poche ore fa

Taurianova è una città di “Lordazzi”! Ad integrazione dell’articolo di stamani, ne aggiungiamo un altro aggiornato a poche ore fa
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Non c’è nulla da fare, purtroppo alcuni taurianovesi hanno la cattiva abitudine di essere dei “Lordazzi Doc”. Ad integrazione di quanto scritto stamani (allegato al pezzo), per quanto concerne lo sciopero dei lavoratori dell’Avr per il mancato pagamento degli stipendi, ecco che oggi pomeriggio l’ingresso dell’isola ecologica si presentava così come vedete nelle foto. E chi pulirà? I poveri lavoratori Avr che non percepiscono uno stipendio da tre mesi ma che devono fare degli straordinari perchè hanno scioperato per un loro diritto sacrosanto, a pulire lo scempio fatto da imbecilli “Lordazzi” taurianovesi.
Avevamo scritto di tenere per un giorno i rifiuti dentro casa e che domani si ripristinava il servizio, ma non è servito a nulla. Le ultime parole famose. Puntualmente ci ritroviamo a discutere delle stesse cose e, proprio oggi anche il TgR Calabria ne ha parlato.
Vuoi vedere che tra questi “Lordazzi” con la “L” in maiuscolo, ci sono quelli che fanno i soloni nei social e magari lamentandosi che il paese è sporco, le strade dissestate o altri disservizi? Vuoi vedere che sono quelli che si atteggiano a signori di classe, grandi rispettosi dell’igiene personale e della propria casa, ma non sicuramente dell’ambiente che li circonda come una città? Se si iniziasse a fare delle multe salatissime ma proprio salate, salate colpendo questa massa di imbecilli maleducati, sporcaccioni e indegni di vivere in un paese civile, forse qualcosa potrebbe cambiare. Perché in fondo, riferito a questi “dementi”, Lordazzi si nasce e si diventa pure!

Discussione (2 commenti)

  1. Maria Daniela

    Effettivamente il titolo è un po’fuorviante ma il contenuto dell’articolo specifica che si parla di alcuni, non tutti. Purtroppo, a Taurianova come anche nelle località vicine, bastano pochi incivili per vanificare il buon lavoro dei tanti che vorrebbero, giustamente, una città decorosamente pulita. L’unico modo per fermare questa piaga piuttosto diffusa anche altrove è un maggior controllo e multe salate.

  2. Emanuela Scarfò

    Classificare un’intera cittadinanza come “lordazzi” lo ritengo alquanto esagerato ed offensivo.
    Sono di Taurianova e vivo a Taurianova: da sempre ho fatto la raccolta differenziata minuziosamente e attentamente, così come tutta la mia famiglia e molte persone che conosco.
    Essere giudicata “lordazza” solo perché 40-50 Taurianovesi (questi all’incirca i sacchetti di immondizia che si vedono in foto) sono incivili è difficile da accettare.
    Condanno aspramente il comportamento degli incivili e sono convinta che questi atti vanno denunciati ed i colpevoli perseguiti ma non certo infangando il buon nome di coloro che incivili non lo sono, fanno correttamente e costantemente la raccolta differenziata.
    Saluti
    Emanuela Scarfò

Partecipa alla discussione