Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Taurianova, Morabito, il senso di responsabilità che ci viene chiesto ha il sapore di un “ricatto” morale Il consigliere di minoranza in una dura nota stampa critica sia il presidente del consiglio comunale Siclari sulla "sollecitazione" per la stabilizzazione degli ex Lsu/Lpu. Non risparmiando il sindaco Scionti, visto che "irresponsabilmente" ha perso molti pezzi , "non può più contare sui numeri necessari?"

Taurianova, Morabito, il senso di responsabilità che ci viene chiesto ha il sapore di un “ricatto” morale Il consigliere di minoranza in una dura nota stampa critica sia il presidente del consiglio comunale Siclari sulla "sollecitazione" per la stabilizzazione degli ex Lsu/Lpu. Non risparmiando il sindaco Scionti, visto che "irresponsabilmente" ha perso molti pezzi , "non può più contare sui numeri necessari?"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Riceviamo e pubblichiamo:

Le convocazioni mattutine del Consiglio Comunale di Taurianova sono la regola, ed anche per il prossimo 14 novembre siamo stati chiamati a votare, alle ore 11, la presa d’atto della delibera di Giunta del 24/09/2019 relativa all’individuazione degli enti strumentali e delle società partecipate costituenti il gruppo amministrazione pubblica e relativi obblighi di consolidamento dei bilanci – Esercizio 2018.
Per l’approvazione di questo punto sembrerebbe volersi fare leva sul senso di responsabilità dei consiglieri di opposizione, forse perché, viene da domandarsi, c’è il rischio che manchi il necessario senso di responsabilità alla maggioranza, in tutte le sue espressioni, o più semplicemente perché il Sindaco Scionti ha perso, magari irresponsabilmente, troppi pezzi lungo il suo cammino e non può più contare sui numeri necessari?
Ad ogni modo, poiché, pur essendo un consigliere di opposizione, non intendo sottrarmi alla necessità di partecipare al Consiglio e poter votare tale provvedimento nell’interesse della comunità qualora fosse necessario, ho inoltrato una richiesta di differimento dell’inizio della seduta di qualche ora, essendo in concomitanza impegnata, per non delegabili impegni professionali, dinanzi al Tribunale di Reggio Calabria.
E’ giunto il momento che segnali tangibili di responsabilità verso la Città di Taurianova e l’Istituzione del Consiglio Comunale, anche e soprattutto alla luce dei recenti fatti, vengano dati prima di tutto da ciò che resta della ex maggioranza comunale.
In alternativa, la sollecitazione, che leggiamo sulla stampa, proveniente dal Presidente del Consiglio comunale Siclari a votare questo punto che sarebbe fondamentale per poter procedere alla stabilizzazione degli LSU-LPU, risulterebbe un mero “ricatto” morale verso i consiglieri comunali di minoranza, ed in quanto tale inaccettabile.

Avv. Maria Stella Morabito
Consigliere Comunale di Taurianova

Partecipa alla discussione