Taurianova, musicista Micali all’università della terza età | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Taurianova, musicista Micali all’università della terza età Ha ripercorso i suoi 51 anni di attività musicale con l'esecuzione di diversi brani

Taurianova, musicista Micali all’università della terza età Ha ripercorso i suoi 51 anni di attività musicale con l'esecuzione di diversi brani
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

È stato ospite, presso l’Università della Terza Età e del Tempo Libero di Taurianova, il musicista cittadino Pippo Micali che ha ripercorso, con l’esecuzione di diversi brani, da lui composti, i suoi 51 anni di attività musicale. All’iniziativa, presentata da Maria Arena e a cui hanno preso parte il sindaco Fabio Scionti insieme all’assessore Raffaele Loprete e al consigliere comunale Maria Teresa Gerace, hanno fatto da sfondo la proiezione di diverse immagini che ritraggono l’artista nei diversi momenti della sua carriera, nonché un video in cui canta “Timidezza”, da lui composta e testo di Salvatore Lazzaro (autore della maggior parte dei testi delle canzoni di Micali) in una trasmissione di Telespazio, una volta lo studio più grande d’Italia.

Pippo Micali si avvicina alla musica all’età di undici anni. Era il 1968 quando inizia a partecipare, riscuotendo sin da subito vittorie e grandi apprezzamenti, a quei festival canori, anche per adulti, organizzate nelle diverse città per creare spazi di socializzazione e cultura e che vedevano protagonisti associazioni e parrocchie, a Taurianova soprattutto la Parrocchia degli Apostoli Pietro e Paolo, retta ancora oggi dall’arciprete don Alfonso Franco (apparso in una foto d’epoca con Micali) coadiuvato dal compianto fratello don Pietro.

Dopo qualche anno tralascerà un po’ il canto e si cimenterà a studiare chitarra, nonché a fondare gruppi musicali. Fra questi, Pippo Micali ha fondato “La chioma di Berenice” con Max Romano e Giulio Candido coi quali, due anni dopo, insieme a Lillo Formica, formeranno lo storico gruppo “La Metamoforfosi”. Segue la fondazione di “Piattaforma di Lancio” che vede protagonisti, insieme a Micali, Franco Pezzano, Maurizio Maduli, Domenico Ferro e un ragazzo americano: David.

Segue poi un periodo di stasi dove Pippo spenderà la sua arte musicale in un proprio studio di registrazione e, dopo, nella collaborazione con un altro noto artista taurianovese, Mimmo Politanò. Le esibizioni pubbliche di Pippo Micali sono tantissime, fra queste ricordiamo il concerto che ha organizzato per commemorare la morte di Fabrizio De Andrè, il primo concerto tenuto in Italia per ricordare l’artista genovese, il concerto in memoria di don Pietro Franco, e il duetto con Franco Battiato.

Partecipa alla discussione