Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Ucciso un uomo a colpi di kalashnikov in Calabria e un altro è rimasto ferito Appena scesi dalla loro automobile i killer hanno subito fatto fuoco

Ucciso un uomo a colpi di kalashnikov in Calabria e un altro è rimasto ferito Appena scesi dalla loro automobile i killer hanno subito fatto fuoco
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Si tratta di Francesco Elia, l’uomo rimasto ucciso, gioà noto alle forze dell’ordine, il padre, Alfredo Elia fu ucciso in un agguato nel 1989. L’agguato è avvenuto in località Lauropoli di Cassano allo Jonio, con un kalashnikov. Dai primi accertamenti, erano appena scesi dalla loro auto per andare a lavorare in un terreno che si trova all’interno di una azienda agricola di proprietà della vittima, di colpo sono stati avvicinati da uno o più sicari che hanno fatto fuoco. Elia, 40 anni, sarebbe morto sul colpo.
Nell’agguato è rimasto ferito un giovane romeno trasportato in gravi condizioni all’ospedale Annunziata di Cosenza. Sul posto i carabinieri di Corigliano Calabro e il magistrato della procura di Castrovillari, Simona Draetta.

Partecipa alla discussione

Change privacy settings