Vandali in azione ad Amato, distrutta panchina area giochi | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Vandali in azione ad Amato, distrutta panchina area giochi La dura condanna dell'amministrazione comunale di Taurianova: "La mamma dei cretini è sempre incinta"

Vandali in azione ad Amato, distrutta panchina area giochi La dura condanna dell'amministrazione comunale di Taurianova: "La mamma dei cretini è sempre incinta"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Vandali in azione ad Amato, frazione del Comune di Taurianova. Ignoti, infatti, hanno distrutto una panchina collocata nell’area giochi presente nel territorio. Duro commento da parte dell’amministrazione comunale in merito ad un gesto che colpisce l’intera comunità.

Questo il messaggio apparso sulla pagina Facebook del Comune di Taurianova:

…”La mamma dei cretini è sempre incinta”, così recita un antico proverbio popolare. Un nuovo, inaccettabile atto di vandalismo che colpisce un luogo pubblico per anni abbandonato e che, grazie alla collaborazione tra Ente locale, associazioni e cittadini giovani e volenterosi, è divenuto un luogo di incontro e di gioco per la gente e per i bambini della comunità di Amato e non solo! La panchina collocata nell’area giochi di Amato non ha avuto mai vita facile, sin dal primo giorno ha girato in lungo e in largo per le vie di tutta la comunità, fino a conoscere finalmente la pace trovando fissa collocazione nel luogo in cui adesso è posizionata. Probabilmente avrà fatto qualcosa di veramente scorretto per subire ciò… avrà parlato troppo… si sarà lamentata del peso delle persone che per mestiere avrebbe dovuto sostenere…non lo sappiamo!

Ciò che è evidente e sotto gli occhi di tutti è che è stata danneggiata in modo grave da vandali che agiscono per chissà quale bisogno da soddisfare, o più probabilmente, per mancanza totale di rispetto anche per se stessi oltre che per tutto il resto della comunità. Proviamo amarezza quando i nostri sforzi, come quelli di tanti cittadini per bene, vengono vanificati dalla inciviltà di alcuni individui. Un gesto questo, così come tutti quelli che si sono verificati in passato che danneggiano non solo il parco, non solo il nostro lavoro ma l’intera comunità, perché ogni cosa che si realizza appartiene ai cittadini e non al sindaco o alla sua amministrazione!

Partecipa alla discussione