Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Zes operativa, tassello per rilancio dell’area di Gioia Tauro Soddisfatta la Cgil

Zes operativa, tassello per rilancio dell’area di Gioia Tauro Soddisfatta la Cgil
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Un altro tassello di livello che può diventare un elemento determinante per il rilancio non solo dell’area di Gioia Tauro, area strategica tra le più importanti, e i comuni interessati, ma per lo sviluppo di tutta la Calabria e del Paese. Siamo certi che la Zes, reale punto di partenza sia per le imprese che già operano, sia per quelle che verranno, potrà contribuire, attraverso concrete opportunità di crescita, alla ripresa del territorio favorendo lo sviluppo dell’area industriale circostante. Adesso con determinazione bisogna puntare al rilancio del Porto di Gioia Tauro, snodo chiave nel cuore del Mediterraneo e del Mezzogiorno, nei contesti euro-mediterraneo e intercontinentale, rendendo possibile anche l’intermodalità, ovvero la connessione ferroviaria e su gomma che permetterebbe ai container di poter proseguire verso le destinazioni “terrestri” di tutta Italia e dell’Europa.

Certamente, così come abbiamo più volte ribadito, servono investimenti seri in grado di portare sviluppo e crescita ad un territorio che si sta drammaticamente svuotando e dove il tasso di disoccupazione è altissimo. Indispensabile pertanto, una politica di promozione e valorizzazione che garantisca accessibilità e sicurezza in grado di attrarre investitori nazionali ed internazionali. A tal proposito le Istituzioni come l’Autorità Portuale, nell’ambito della stessa area di competenza, e la Regione Calabria, devono fare uno sforzo vigoroso per svolgere il proprio compito in maniera determinante.

Riteniamo inoltre, importante e positiva la proposta dell’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro che ha offerto locali nuovi, disponibili immediatamente e gratuiti per l’insediamento dello sportello unico e gli uffici che dovranno gestire la Zes. La Regione Calabria dovrebbe approfittare di tali condizioni per accelerare senza ulteriori ritardi tutti i processi e rendere veramente fruibile una condizione di vantaggio conquistata con grandi sacrifici dopo anni.

Celeste Logiacco                                                          Domenico Laganà
Segretaria Generale CGIL Piana di Gioia Tauro         Segretario Generale FILTCGIL Piana di Gioia Tauro

Partecipa alla discussione